Confederazione Unitaria di BaseCUB SANITA'

7 APRILE GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE. Per una Sanità pubblica, universale e gratuita.

Lo smantellamento del Welfare State in Italia procede da almeno trent’anni. Il nostro Servizio Sanitario ha subito 37 miliardi di euro di tagli solo negli ultimi 10 anni; migliaia di posti letto sono andati perduti; la spesa per il personale sanitario è stata ridotta di oltre 2 miliardi, con la conseguenza che oggi abbiamo oltre 42.000 posti di lavoro a tempo indeterminato in meno. Dall’altra parte sono stati incentivati tutti gli strumenti di privatizzazione occulta: fondi sanitari integrativi, welfare aziendale, accreditamento di strutture private… La pandemia globale, attualmente in atto, ne ha evidenziato tutte le carenze. Ci ritroviamo con una sanità pubblica (quel che ne rimane) senza risorse, senza personale, senza posti letto, senza strutture… Dobbiamo ricostruire un Servizio Sanitario Nazionale, pubblico, gratuito e di qualità; per farlo dobbiamo ripartire da:
➢ CANCELLAZIONE DEI TICKET SANITARI.
➢ ASSUNZIONE DI PERSONALE SANITARIO E NON SANITARIO A TEMPO INDETERMINATO. ABOLIRE I CONTRATTI PRECARI.
➢ NO AL WELFARE AZIENDALE.
SI A SALARI DIGNITOSI PER TUTTO IL PERSONALE OSPEDALIERO.
➢ REGOLE STRINGENTI SU SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO.
➢ REINTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI. BASTA APPALTI.
➢ INVESTIRE NELLA RICERCA PUBBLICA.

Cub Sanità Italiana
Confederazione Unitaria di Base
Milano V.le Lombardia 20 – tel 0270631804 – fax. 0270602409
www.cub.it – mail: info@cub.it – pec: sanita-cub@postecert.it

Rispondi